Tutto l’iter legislativo in materia di immobili da costruire - dal d.lgs. 20 giugno 2005, n. 122, fino alle recenti modifiche apportate in materia dal Codice della crisi d’impresa e dell’insolvenza - tradisce un’evidente attenzione per la tutela degli interessi del promissario acquirente. L’art. 174 Codice della crisi d’impresa e dell’insolvenza rappresenta soltanto l'ultimo tentativo in ordine di tempo volto ad individuare più efficienti strumenti di tutela a favore della parte debole del contratto (promissario acquirente), le cui pretese rischiano di essere frustrate dal fallimento del promittente venditore.

Art. 174. Contratti relativi a immobili da costruire

Carmine Lazzaro
2021

Abstract

Tutto l’iter legislativo in materia di immobili da costruire - dal d.lgs. 20 giugno 2005, n. 122, fino alle recenti modifiche apportate in materia dal Codice della crisi d’impresa e dell’insolvenza - tradisce un’evidente attenzione per la tutela degli interessi del promissario acquirente. L’art. 174 Codice della crisi d’impresa e dell’insolvenza rappresenta soltanto l'ultimo tentativo in ordine di tempo volto ad individuare più efficienti strumenti di tutela a favore della parte debole del contratto (promissario acquirente), le cui pretese rischiano di essere frustrate dal fallimento del promittente venditore.
9788868711801
immobili da costruire; promissario acquirente; promittente venditore
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/20.500.12318/106237
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact