Il saggio evidenza l'evoluzione della forma di governo parlamentare italiana in relazione all'alternarsi dei diversi sistemi elettorali adottati nel corso del tempo, sottolineando per alcuni versi l'espansione e per altri versi invece la riduzione dei poteri del Capo dello Stato. In particolare si sofferma sulla necessità di una coincidenza tendenziale fra maggioranza elettorale e maggioranza parlamentare

Poteri del Capo dello Stato, forma di governo parlamentare e rischio di “ribaltone”

SPADARO, Antonino
2011

Abstract

Il saggio evidenza l'evoluzione della forma di governo parlamentare italiana in relazione all'alternarsi dei diversi sistemi elettorali adottati nel corso del tempo, sottolineando per alcuni versi l'espansione e per altri versi invece la riduzione dei poteri del Capo dello Stato. In particolare si sofferma sulla necessità di una coincidenza tendenziale fra maggioranza elettorale e maggioranza parlamentare
978-88-6342-217-7
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.12318/10661
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact