The contribution that follows repeats, systematised and extended, the content of an intervention carried out during the work of the Conference: Design Techniques and Materials, held at the Faculty of Architecture of Reggio Calabria, in April 2010. The intervention in this case, intersected the debate that has developed around the theme of the inductive nature of innovation processes arising from the relationship between production and design. In this sense, in the face of significant relevance issue represented, intervention, shown here in the text, proposed a reflection on the effects derivable and the results achieved with a new sense of the idea of the tendency of government to work through the use of formal stylistic, technical and figurative, of a typical expression of the architectural language of 'global era. And in particular, the formalization of a potential real language of innovation, descending from the search for a renewed relationship between materiality and New Project. Hence the opening words: IN / MATER or language Innovation. An acronym and a word game and similarities that might be able to summarize the characteristics of a particular reflection on the proposed debate, where terms such as: Innovation, Information, Materials, and Immaterialisation, contracts IN / MATER, in fact, represent the cornerstones and the nodes of connection problematic.

Il contributo che segue ripropone, sistematizzato ed esteso, il contenuto di un intervento svolto durante i lavori del Convegno sul tema: Progetto e Tecniche Materiali, tenutosi presso la Facoltà di Architettura di Reggio Calabria, nell’aprile 2010. L’intervento, nel caso specifico, intersecava il dibattito sviluppatosi intorno al tema della natura induttiva dei processi di innovazione derivanti dal rapporto esistente tra Produzione e Progetto. In tal senso, a fronte della significativa rilevanza tematica rappresentata, l’intervento, qui ripreso nel testo, proponeva una riflessione sugli effetti derivabili ed i risultati conseguibili di una nuova accezione dell’idea di governo dell’attuale tendenza ad operare attraverso l’uso di stilemi formali, figurativi e tecnici, tipici di una espressività del linguaggio architettonico dell’ era globale. Ed in particolare, sulla potenziale formalizzazione di un vero e proprio linguaggio dell’innovazione, discendente dalla ricerca di un rinnovato rapporto tra Nuova Materialità e Progetto. Da qui l’incipit: IN/MATER o del linguaggio dell’Innovazione. Un acronimo ed un gioco di parole e di assonanze, che potessero riuscire a riassumere i caratteri di una particolare riflessione sul dibattito proposto, dove termini come: Innovazione, Informazione, Materiali, e Immaterialità, contratti in IN/MATER, appunto, ne costituiscono i capisaldi ed i nodi di connessione problematica.

IN/MATER o del linguaggio dell'innovazione

PASTURA, Francesco
2011

Abstract

Il contributo che segue ripropone, sistematizzato ed esteso, il contenuto di un intervento svolto durante i lavori del Convegno sul tema: Progetto e Tecniche Materiali, tenutosi presso la Facoltà di Architettura di Reggio Calabria, nell’aprile 2010. L’intervento, nel caso specifico, intersecava il dibattito sviluppatosi intorno al tema della natura induttiva dei processi di innovazione derivanti dal rapporto esistente tra Produzione e Progetto. In tal senso, a fronte della significativa rilevanza tematica rappresentata, l’intervento, qui ripreso nel testo, proponeva una riflessione sugli effetti derivabili ed i risultati conseguibili di una nuova accezione dell’idea di governo dell’attuale tendenza ad operare attraverso l’uso di stilemi formali, figurativi e tecnici, tipici di una espressività del linguaggio architettonico dell’ era globale. Ed in particolare, sulla potenziale formalizzazione di un vero e proprio linguaggio dell’innovazione, discendente dalla ricerca di un rinnovato rapporto tra Nuova Materialità e Progetto. Da qui l’incipit: IN/MATER o del linguaggio dell’Innovazione. Un acronimo ed un gioco di parole e di assonanze, che potessero riuscire a riassumere i caratteri di una particolare riflessione sul dibattito proposto, dove termini come: Innovazione, Informazione, Materiali, e Immaterialità, contratti in IN/MATER, appunto, ne costituiscono i capisaldi ed i nodi di connessione problematica.
978-88-492-2150-3
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.12318/10662
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact