Ridurre, riparare, riciclare: strategie per paesaggi metropolitani mutevoli