Un paesaggio “abitato” e “protetto” serve ad un ambiente “sicuro” e “resiliente” ed alla gestione del suo suolo