Il nuovo Campo Marzio: poli e aree di influenza