Reggio and Locri Epizefiri show great diversity both in topography and in the condition of places. This study reconstructs supplying modalities and use of hydric resources in the two urban centers during Greek and Roman ages, analysing also the ways of hydrological uptake, water distribution systems and diffusion within living areas. The results about the Greek age are in comparison with Roman age discoveries, ensuring the abandon of reservoirs in favor of the use of wells in Reggio, and the deep changes due to the construction of aqueduct in ditribution and quality of water supplies; whereas in Locri the pre-existent pipeline network remained probably used, because replenished

Reggio e Locri Epizefiri presentano diversità topografica e grande disparità dello stato dei luoghi. Lo studio ha ricostruito le modalità di approvvigionamento e uso delle risorse idriche nei due centri urbani in età greca e romana. Sono state analizzate le tipologie di captazione delle acque, i sistemi di distribuzione e la loro diffusione nelle aree insediative. I risultati raggiunti per l’età greca sono posti a confronto con le scoperte di età romana, accertando la dismissione delle cisterne e la persistenza dell’uso dei pozzi a Reggio, e le trasformazioni indotte dalla costruzione di un acquedotto, con cambiamenti profondi nella distribuzione e nella qualità della risorsa idrica. A Locri probabilmente rimase in uso la rete di condutture preesistente alimentata da sorgenti e cunicoli di captazione. Era probabilmente questa a rifornire diversi edifici termali datati a partire dal II sec. d.C., con successivi ampliamenti e trasformazioni.

Approvvigionamento e uso dell’acqua a Reggio e Locri in età greca e romana

MARTORANO, Francesca
2020

Abstract

Reggio e Locri Epizefiri presentano diversità topografica e grande disparità dello stato dei luoghi. Lo studio ha ricostruito le modalità di approvvigionamento e uso delle risorse idriche nei due centri urbani in età greca e romana. Sono state analizzate le tipologie di captazione delle acque, i sistemi di distribuzione e la loro diffusione nelle aree insediative. I risultati raggiunti per l’età greca sono posti a confronto con le scoperte di età romana, accertando la dismissione delle cisterne e la persistenza dell’uso dei pozzi a Reggio, e le trasformazioni indotte dalla costruzione di un acquedotto, con cambiamenti profondi nella distribuzione e nella qualità della risorsa idrica. A Locri probabilmente rimase in uso la rete di condutture preesistente alimentata da sorgenti e cunicoli di captazione. Era probabilmente questa a rifornire diversi edifici termali datati a partire dal II sec. d.C., con successivi ampliamenti e trasformazioni.
9788878491465
Reggio and Locri Epizefiri show great diversity both in topography and in the condition of places. This study reconstructs supplying modalities and use of hydric resources in the two urban centers during Greek and Roman ages, analysing also the ways of hydrological uptake, water distribution systems and diffusion within living areas. The results about the Greek age are in comparison with Roman age discoveries, ensuring the abandon of reservoirs in favor of the use of wells in Reggio, and the deep changes due to the construction of aqueduct in ditribution and quality of water supplies; whereas in Locri the pre-existent pipeline network remained probably used, because replenished
Reggio, Locri Epizefiri, wells, cisterns,aqueduct
Reggio, Locri Epizefiri, pozzi, cisterne, acquedotto
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Martorano_2020_Approvvigionamento_editor.pdf

non disponibili

Tipologia: Versione Editoriale (PDF)
Licenza: Tutti i diritti riservati (All rights reserved)
Dimensione 2.57 MB
Formato Adobe PDF
2.57 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.12318/11486
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact