Verso la territorializzazione dei “fatti ambientali”: linee evolutive e capisaldi di un processo in itinere