Introduzione a Schopenhauer, Il peso, la solidità, la luce