Famoso aforisma di Ippocrate: “ Ὁ βίος βραχύς, ἡ δὲ τέχνη μακρή, ὁ δὲ καιρὸς ὀξύς, ἡ δὲ πεῖρα σφαλερή, ἡ δὲ κρίσις χαλεπή “, che Seneca riporta in parte: “l’arte è breve e la vita è lunga”… ... Cosa accostare quindi a questi disegni, a questi pensieri colorati? All’evidente e costante impegno e capacità nel realizzarli? Cosa? Che non sia pericoloso, gratuito e difficile? mentre il tempo è prezioso. Adotto quindi la leggenda di Faust. ... Ecco la dannazione di Faust, ecco crollare castelli e precipitare rovinandogli in testa ed Diavolo infuriato scuotersi con il dannato che affonda, che sprofonda nella terra, nel mare, ecco il terremoto! Allarme. Ecco la quiete del pericolo scampato. Ecco la calma del mare dopo la tempesta, ecco le case baciate dal sole del tramonto, ecco i mulini che riprendono il tran tran della vita, semplice, del cibo, della natura… tutto un rifiorire sulla testa con un viso in primo piano. ... Architettura? Architettura in testa? Certo ci sono case, castelli, manieri, poderi, recinti, guglie, cupole, intere basiliche, silos, ma anche porti, fari, imbarcazioni, intere città, mura e fontane, e colori, vita, gente, ornamenti, divise, elmi, corazze e battaglie, ecco l’Invasore, lo Straniero ed il suo esercito, ecco l’Oriente con il suo popolo, i suoi costumi e le sue case muoversi all’unisono, ecco città che migrano, con dinastie e mondi, ecco domini che slittano, traslocano, nomadi che sgomberano con alambicchi, stoviglie, tende e drappi. E gente in guerra, soldati ed eroi, matrone consapevoli, re cinici e… ora… ecco Faust che stringe un patto imprudente per conoscere, per guadagnare ciò di cui non abbiamo abbastanza. ... etc.

Vita brevis / Architettura in testa

POLIDORI, Cecilia
2012

Abstract

Famoso aforisma di Ippocrate: “ Ὁ βίος βραχύς, ἡ δὲ τέχνη μακρή, ὁ δὲ καιρὸς ὀξύς, ἡ δὲ πεῖρα σφαλερή, ἡ δὲ κρίσις χαλεπή “, che Seneca riporta in parte: “l’arte è breve e la vita è lunga”… ... Cosa accostare quindi a questi disegni, a questi pensieri colorati? All’evidente e costante impegno e capacità nel realizzarli? Cosa? Che non sia pericoloso, gratuito e difficile? mentre il tempo è prezioso. Adotto quindi la leggenda di Faust. ... Ecco la dannazione di Faust, ecco crollare castelli e precipitare rovinandogli in testa ed Diavolo infuriato scuotersi con il dannato che affonda, che sprofonda nella terra, nel mare, ecco il terremoto! Allarme. Ecco la quiete del pericolo scampato. Ecco la calma del mare dopo la tempesta, ecco le case baciate dal sole del tramonto, ecco i mulini che riprendono il tran tran della vita, semplice, del cibo, della natura… tutto un rifiorire sulla testa con un viso in primo piano. ... Architettura? Architettura in testa? Certo ci sono case, castelli, manieri, poderi, recinti, guglie, cupole, intere basiliche, silos, ma anche porti, fari, imbarcazioni, intere città, mura e fontane, e colori, vita, gente, ornamenti, divise, elmi, corazze e battaglie, ecco l’Invasore, lo Straniero ed il suo esercito, ecco l’Oriente con il suo popolo, i suoi costumi e le sue case muoversi all’unisono, ecco città che migrano, con dinastie e mondi, ecco domini che slittano, traslocano, nomadi che sgomberano con alambicchi, stoviglie, tende e drappi. E gente in guerra, soldati ed eroi, matrone consapevoli, re cinici e… ora… ecco Faust che stringe un patto imprudente per conoscere, per guadagnare ciò di cui non abbiamo abbastanza. ... etc.
978-88-89367-6-81
disegni; architetture in testa; cappelli
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Polidori_2012_Entropie_Architetture_editor.pdf

non disponibili

Tipologia: Versione Editoriale (PDF)
Licenza: Tutti i diritti riservati (All rights reserved)
Dimensione 1.51 MB
Formato Adobe PDF
1.51 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/20.500.12318/12726
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact