Il paesaggio dello Stretto di Messina, ha da sempre manifestato un carattere di centralità in termini di valori simbolici e di concrete opportunità per lo sviluppo della città. Questa singolarità ha nel tempo alimentato uno stretto rapporto tra l'architettura e il luogo. Il saggio indaga questo rapporto ttraverso una anlisi dei progetti più significativi: da quello della Palazzata, fino a queelo per il Ponte.

Lo sguardo di Antonello. Architettura e paesaggio nella città di Messina

MANNINO, Marco
2009

Abstract

Il paesaggio dello Stretto di Messina, ha da sempre manifestato un carattere di centralità in termini di valori simbolici e di concrete opportunità per lo sviluppo della città. Questa singolarità ha nel tempo alimentato uno stretto rapporto tra l'architettura e il luogo. Il saggio indaga questo rapporto ttraverso una anlisi dei progetti più significativi: da quello della Palazzata, fino a queelo per il Ponte.
978-88-89367-40-7
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.12318/12782
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact