In questo lavoro, l'autore mette a frutto competenze di tipo diverso, storiche, giusromanistiche, numismatiche ed economiche, per indagare aspetti della realtà economica e monetaria della tarda antichità, a partire dalle norme di quel periodo storico, avendo come principale punto di riferimento il Codex Theodosianus e la legislazione giustinianea. Ne emerge un quadro d'insieme che permette di illuminare alcuni problemi, legati alla repressione dei falsi monetari, alle speculazioni sulle monete, ai tentativi, spesso effimeri, dello Stato, di difendere la propria moneta.

Politiche monetarie e fraus monetae nella ligislazione del tardo impero

Filocamo, Andrea
2013-01-01

Abstract

In questo lavoro, l'autore mette a frutto competenze di tipo diverso, storiche, giusromanistiche, numismatiche ed economiche, per indagare aspetti della realtà economica e monetaria della tarda antichità, a partire dalle norme di quel periodo storico, avendo come principale punto di riferimento il Codex Theodosianus e la legislazione giustinianea. Ne emerge un quadro d'insieme che permette di illuminare alcuni problemi, legati alla repressione dei falsi monetari, alle speculazioni sulle monete, ai tentativi, spesso effimeri, dello Stato, di difendere la propria moneta.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/20.500.12318/131628
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact