Il progetto di restauro sviluppa la conoscenza integrale di beni immobiliari o di tessuti urbani aventi caratteristiche di beni culturali. Si tratta di beni di natura “inclusiva” nel senso che il restauro, il cattivo restauro (distruzione causata da interventi impropri), il mancato restauro (distruzione da incuria e abbandono) o lo sfruttamento (distruzione da congestione ed eccesso d’uso) possono determinare effetti, positivi o negativi, economici e soprattutto extraeconomici, di diversa entità che ricadranno non solo sui soggetti direttamente interessati ma sull’intera collettività. Il progetto di restauro è costituito da un insieme di elaborati in cui trovano risoluzione organica e strutturata azioni finalizzate alla tutela e alla valorizzazione. La stima dei costi è di fondamentale importanza per valutare i benefici netti di un progetto di restauro, poichè una loro errata quantificazione si traduce in un ostacolo alla realizzazione dello stesso e al mancato sviluppo di una razionale politica di conservazione e rigenerazione dei beni culturali architettonici. E’ inoltre una tappa decisiva per: verificare la rispondenza tra le spese preventivate e le risorse finanziarie disponibili; ricercare contenimenti ed eventuali riduzioni di spesa a parità di risultato senza sacrificare la qualità; definire il volume dei finanziamenti necessario a realizzare l’intervento complessivo.

La Stima dei costi nelle diverse fasi del progetto di restauro

MUSOLINO, Mariangela
2007

Abstract

Il progetto di restauro sviluppa la conoscenza integrale di beni immobiliari o di tessuti urbani aventi caratteristiche di beni culturali. Si tratta di beni di natura “inclusiva” nel senso che il restauro, il cattivo restauro (distruzione causata da interventi impropri), il mancato restauro (distruzione da incuria e abbandono) o lo sfruttamento (distruzione da congestione ed eccesso d’uso) possono determinare effetti, positivi o negativi, economici e soprattutto extraeconomici, di diversa entità che ricadranno non solo sui soggetti direttamente interessati ma sull’intera collettività. Il progetto di restauro è costituito da un insieme di elaborati in cui trovano risoluzione organica e strutturata azioni finalizzate alla tutela e alla valorizzazione. La stima dei costi è di fondamentale importanza per valutare i benefici netti di un progetto di restauro, poichè una loro errata quantificazione si traduce in un ostacolo alla realizzazione dello stesso e al mancato sviluppo di una razionale politica di conservazione e rigenerazione dei beni culturali architettonici. E’ inoltre una tappa decisiva per: verificare la rispondenza tra le spese preventivate e le risorse finanziarie disponibili; ricercare contenimenti ed eventuali riduzioni di spesa a parità di risultato senza sacrificare la qualità; definire il volume dei finanziamenti necessario a realizzare l’intervento complessivo.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Musolino_2007_Vademecum_Stima_editor.pdf

non disponibili

Tipologia: Versione Editoriale (PDF)
Licenza: Tutti i diritti riservati (All rights reserved)
Dimensione 1.62 MB
Formato Adobe PDF
1.62 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.12318/13169
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact