L'oggetto non dovrebbe mirare ad essere eterno, la durata è un problema.Il tempo dell'oggetto, al contrario di quanto possa sembrare, è, per noi che ci occupiamo di progettare design, il vero problema.L'oggetto, infatti, sembra non mirare ad essere eterno o a soddisfare un bisogno per lungo tempo, ma divenuto obsoleto è e rimane sul pianeta nella forma di rifiuto ed in quantità smisurata.L'oggetto dovrebbe autoestinguersi appena cessata la soddisfazione del bisogno indotto.

IL DESIGN FLUIDO/ il tempo impegnativo dell’oggetto

POLIDORI, Cecilia
2009

Abstract

L'oggetto non dovrebbe mirare ad essere eterno, la durata è un problema.Il tempo dell'oggetto, al contrario di quanto possa sembrare, è, per noi che ci occupiamo di progettare design, il vero problema.L'oggetto, infatti, sembra non mirare ad essere eterno o a soddisfare un bisogno per lungo tempo, ma divenuto obsoleto è e rimane sul pianeta nella forma di rifiuto ed in quantità smisurata.L'oggetto dovrebbe autoestinguersi appena cessata la soddisfazione del bisogno indotto.
9788889367599
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Polidori_2009_Kronos_ Design Fluido_editor.pdf

non disponibili

Tipologia: Versione Editoriale (PDF)
Licenza: DRM non definito
Dimensione 3.93 MB
Formato Adobe PDF
3.93 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia
Polidori_2009_Kronos_Copertina.pdf

non disponibili

Tipologia: Versione Editoriale (PDF)
Licenza: DRM non definito
Dimensione 3.11 MB
Formato Adobe PDF
3.11 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.12318/13310
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact