Il design degli spazi residuali è il progetto di piccola scala e può dare un grande contributo per sopperire al vuoto, all’abbandono e alla non funzione di alcuni spazi che si trovano nelle nostre città, il design innesca i processi di generazione urbana attraverso la riscoperta di un nuovo scenario e di una nuova potenzialità dell’accoglienza e dello stare insieme agli altri. Un progetto di design che guarda lo spazio all’aria aperta come se fosse una grande stanza collettiva, questa nuova visione del design verso lo spazio esterno deve essere messo in luce al fine di realizzare nuovi scenari più a misura d’uomo e percepire un diverso immaginario urbano.

Il design dello spazio residuale

ARMATO, FRANCESCO
2016-01-01

Abstract

Il design degli spazi residuali è il progetto di piccola scala e può dare un grande contributo per sopperire al vuoto, all’abbandono e alla non funzione di alcuni spazi che si trovano nelle nostre città, il design innesca i processi di generazione urbana attraverso la riscoperta di un nuovo scenario e di una nuova potenzialità dell’accoglienza e dello stare insieme agli altri. Un progetto di design che guarda lo spazio all’aria aperta come se fosse una grande stanza collettiva, questa nuova visione del design verso lo spazio esterno deve essere messo in luce al fine di realizzare nuovi scenari più a misura d’uomo e percepire un diverso immaginario urbano.
2016
978-88-940800-7-0
spazi residuali - vuoto - rigenerazione - piccole entità - involucro aperto - gente - residual spaces - empty - regeneration - small scale - volume opened - people
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/20.500.12318/134612
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact