The Byzantine architecture is a complex phenomenon; the boundaries of its extension were weak and frayed. The research focuses on the Calabrian Byzantine architecture but extends the field to the bordering regions, Sicily and Puglia, with some examples in Greece, where the Byzantine phenomenon has been long-lasting and continuous. The enhancement of the Hellenic matrix architectural heritage, in our opinion, cannot ignore the classification, the analysis and understanding of diverse cultural matrices that have generated it. The aims of the research are twofold and include on the one hand the increase of architectural heritage documentation and on the other the experimentation of new strategies for communication and cultural fruition of the heritage.

L’architettura bizantina è un fenomeno complesso, i confini della sua estensione sono labili e sfrangiati. La ricerca mette al centro l’architettura bizantina calabrese ma allarga il campo alle regioni limitrofe, Sicilia e Puglia, con alcune puntate nella vicina Grecia, dove il fenomeno bizantino è stato duraturo e continuo. La valorizzazione del patrimonio architettonico di matrice ellenica, a nostro avviso, non può prescindere dalla classificazione, dall’analisi e dalla comprensione delle molteplici matrici culturali che l’hanno generato. Lo scopo della ricerca, duplice, prevede da un lato l’implementazione della documentazione relativa al patrimonio architettonico e dall’altro la sperimentazione di nuove strategie per la comunicazione e la fruizione culturale del bene.

L'architettura religiosa rupestre italogreca. New Media per la comunicazione

Marinella Arena;Daniele Colistra;Domenico Mediati
2017

Abstract

L’architettura bizantina è un fenomeno complesso, i confini della sua estensione sono labili e sfrangiati. La ricerca mette al centro l’architettura bizantina calabrese ma allarga il campo alle regioni limitrofe, Sicilia e Puglia, con alcune puntate nella vicina Grecia, dove il fenomeno bizantino è stato duraturo e continuo. La valorizzazione del patrimonio architettonico di matrice ellenica, a nostro avviso, non può prescindere dalla classificazione, dall’analisi e dalla comprensione delle molteplici matrici culturali che l’hanno generato. Lo scopo della ricerca, duplice, prevede da un lato l’implementazione della documentazione relativa al patrimonio architettonico e dall’altro la sperimentazione di nuove strategie per la comunicazione e la fruizione culturale del bene.
978-88-492-3507-4
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
ARENA_2017_TERRITORI_ARCHITETTURA_editor.pdf

non disponibili

Descrizione: Versione dell'editore
Tipologia: Versione Editoriale (PDF)
Licenza: Tutti i diritti riservati (All rights reserved)
Dimensione 9.8 MB
Formato Adobe PDF
9.8 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.12318/14665
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact