Negli anni sono state proposte diverse formule per il calcolo del trasporto litoraneo ricavate a partire da approcci differenti (metodo energetico o del flusso di energia, della forza tangenziale, metodo che considera il prodotto tra la forza tangenziale sul fondo e la velocità della corrente lungo riva, analisi dimensionale, analisi che combina le previsioni della concentrazione sospesa e la velocità di corrente lungo riva e metodi empirici). Nella Memoria è stata sviluppata una nuova soluzione per l’analisi e la computazione della portata di materiale solido longshore valida per onde di mare generate dal vento. Tale soluzione è stata ricavata a partire dall’equazione di Longuet-Higgins (1970) valida per onde periodiche e la sua attendibilità è stata valutata attraverso il confronto con 5 database di campo e di laboratorio (LSTF Smith et al., 2002 – Duck, 1985 – Sandyduck 1 e 2 – Schoonees e Theron, 1996 – Wang et al., 1998). La nuova espressione dipende dai parametri del moto ondoso e della granulometria del materiale di fondo. Il primo dipende dalle caratteristiche meteomarine al frangimento, dalla frequenza adimensionalizzata e dalla direzione dominante del moto ondoso mentre il coefficiente di trasporto dipende dalle caratteristiche dei sedimenti di fondo. Inoltre, i predetti dati sperimentali sono stati utilizzati per validare un modello di trasporto solido per spiagge ghiaiose proposto da Lamberti & Tomasicchio (1997). Tale modello è stato esteso al caso di spiagge sabbiose calibrando opportunamente i coefficienti che regolano il trasporto solido.

UNA NUOVA ESPRESSIONE DEL TRASPORTO LITORANEO E RELATIVA VALIDAZIONE CON DATABASE DI CAMPO E DI LABORATORIO

BARBARO, Giuseppe
2008

Abstract

Negli anni sono state proposte diverse formule per il calcolo del trasporto litoraneo ricavate a partire da approcci differenti (metodo energetico o del flusso di energia, della forza tangenziale, metodo che considera il prodotto tra la forza tangenziale sul fondo e la velocità della corrente lungo riva, analisi dimensionale, analisi che combina le previsioni della concentrazione sospesa e la velocità di corrente lungo riva e metodi empirici). Nella Memoria è stata sviluppata una nuova soluzione per l’analisi e la computazione della portata di materiale solido longshore valida per onde di mare generate dal vento. Tale soluzione è stata ricavata a partire dall’equazione di Longuet-Higgins (1970) valida per onde periodiche e la sua attendibilità è stata valutata attraverso il confronto con 5 database di campo e di laboratorio (LSTF Smith et al., 2002 – Duck, 1985 – Sandyduck 1 e 2 – Schoonees e Theron, 1996 – Wang et al., 1998). La nuova espressione dipende dai parametri del moto ondoso e della granulometria del materiale di fondo. Il primo dipende dalle caratteristiche meteomarine al frangimento, dalla frequenza adimensionalizzata e dalla direzione dominante del moto ondoso mentre il coefficiente di trasporto dipende dalle caratteristiche dei sedimenti di fondo. Inoltre, i predetti dati sperimentali sono stati utilizzati per validare un modello di trasporto solido per spiagge ghiaiose proposto da Lamberti & Tomasicchio (1997). Tale modello è stato esteso al caso di spiagge sabbiose calibrando opportunamente i coefficienti che regolano il trasporto solido.
978-88-6093-043-9
Metodo energetico; Metodo della forza tangenziale; Analisi dimensionale; Dati di campo e di laboratorio; Modello di trasporto solido
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.12318/15298
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact