La relazione si sofferma sulla sent. n. 329/2001 della Corte costituzionale, ritenendo che con tale decisione la Consulta abbia inteso prospettare ai giudici la possibilità della proposizione di una questione di costituzionalità volta a richiedere un'additiva di principio sulla vigente disciplina degli effetti economici dell'invalidità dei matrimoni concordatari. Tale invito, tuttavia, non è stato sin qui accolto dalla magistratura.

Limiti e rischi del ricorso alla via (traversa) delle “additive di principio”

SALAZAR, Carmela Maria Giustina
2006

Abstract

La relazione si sofferma sulla sent. n. 329/2001 della Corte costituzionale, ritenendo che con tale decisione la Consulta abbia inteso prospettare ai giudici la possibilità della proposizione di una questione di costituzionalità volta a richiedere un'additiva di principio sulla vigente disciplina degli effetti economici dell'invalidità dei matrimoni concordatari. Tale invito, tuttavia, non è stato sin qui accolto dalla magistratura.
8814124590
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.12318/15544
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact