La presenza di una struttura di difesa costiera modifica le modalità di trasporto dei sedimenti e genera perturbazioni della linea di riva, con processi di erosione ed accumulo del materiale solido anche a grandi distanze dall’opera stessa. Ai fini della corretta gestione e protezione delle coste riveste particolare importanza la previsione dell’evoluzione della linea di riva, sia a breve che a lungo termine, sia in presenza che in assenza di strutture rigide. Nella Memoria vengono analizzati i principali modelli presenti in letteratura per valutare la deformata del litorale a tergo di una barriera. I profili ottenuti applicando tali modelli sono confrontati con il profilo di equilibrio rilevato nel Natural Ocean Engineering Laboratory (NOEL) di Reggio Calabria dove, nel mese di marzo 2005, è stato effettuato l’esperimento RC 2005 sullo sfruttamento dell’energia prodotta dal moto ondoso mediante l’inserimento di una diga foranea, tuttora presente nel sito del laboratorio.

ANALISI DEI MODELLI PER VALUTARE LA DEFORMATA DEL LITORALE A TERGO DI UNA BARRIERA E CONFRONTO CON IL PROFILO RILEVATO NEL MARE DI REGGIO CALABRIA

BARBARO, Giuseppe;FOTI G
2012

Abstract

La presenza di una struttura di difesa costiera modifica le modalità di trasporto dei sedimenti e genera perturbazioni della linea di riva, con processi di erosione ed accumulo del materiale solido anche a grandi distanze dall’opera stessa. Ai fini della corretta gestione e protezione delle coste riveste particolare importanza la previsione dell’evoluzione della linea di riva, sia a breve che a lungo termine, sia in presenza che in assenza di strutture rigide. Nella Memoria vengono analizzati i principali modelli presenti in letteratura per valutare la deformata del litorale a tergo di una barriera. I profili ottenuti applicando tali modelli sono confrontati con il profilo di equilibrio rilevato nel Natural Ocean Engineering Laboratory (NOEL) di Reggio Calabria dove, nel mese di marzo 2005, è stato effettuato l’esperimento RC 2005 sullo sfruttamento dell’energia prodotta dal moto ondoso mediante l’inserimento di una diga foranea, tuttora presente nel sito del laboratorio.
978-88-97181-18-7
Modelli statici; Deformata dei litorali; Saliente; Tombolo; Rilievo sperimentale
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.12318/18303
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact