Il rapporto creatosi tra l’abitare e le dinamiche della temporalità ha avuto, dal Futurismo in poi,fasi sempre più accelerate;fino a sfociare nella conflittualità odierna tra i tempi relativamente stabili dell’abitare e i tempi estremamente instabili (dei progressi) della tecnologia. Oggi andiamo verso la “soluzione” dello spazio nella dinamica del tempo, assumendo il tempo come principale componente dello spazio abitativo e del suo progetto. Sappiamo ormai che dimoriamo nello spazio solo perché abitiamo il tempo.

ABITARE IL TEMPO

ARCIDIACONO, Giuseppe Carlo
2009

Abstract

Il rapporto creatosi tra l’abitare e le dinamiche della temporalità ha avuto, dal Futurismo in poi,fasi sempre più accelerate;fino a sfociare nella conflittualità odierna tra i tempi relativamente stabili dell’abitare e i tempi estremamente instabili (dei progressi) della tecnologia. Oggi andiamo verso la “soluzione” dello spazio nella dinamica del tempo, assumendo il tempo come principale componente dello spazio abitativo e del suo progetto. Sappiamo ormai che dimoriamo nello spazio solo perché abitiamo il tempo.
978-88-89367-59-9
abitare; spazio-tempo; tomba-tumulo; rito
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/20.500.12318/18550
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact