I sistemi di tracciabilità sono tecniche di tenuta di registri progettati per monitorare il flusso di prodotto o gli attributi del prodotto attraverso il processo di produzione o lacatena di approvvigionamento. Recentemente, in ambito comunitario si è valutatol'utilità di rendere obbligatori tali sistemi in modo da affrontare le questioni che vanno dalla sicurezza alimentare per i consumatori al diritto di conoscere la qualità e laprovenienza dei prodotti alimentari. In molti Paesi hanno si sono proposti e/o adottati sistemi obbligatori per monitorare l'alimentazione degli animali, allo scopo dicontrollare il rischio del morbo della mucca pazza e per garantire la sicurezza dellacarne. Altre proposte riguardano sistemi di controllo obbligatori degli alimenti durante il trasporto per ridurre il rischio di manomissioni. Numerose proposte riguardano la rintracciabilità obbligatoria per fornire ai consumatori informazioni sulla varietà delprodotto, sul Paese d'origine, sul benessere degli animali e sui processi genetici adottati nell’allevamento. In tale contesto, hanno acquistato notevole rilevanza termini come tracciabilità e rintracciabilità la cui corretta applicazione, può consentire di rendere trasparenti le fasi del processo produttivo, dall'acquisizione delle materie prime fino alla realizzazione e distribuzione del prodotto finito. Il Reg. CE 178/02 stabilisce i concetti di tracciabilità e rintracciabilità nonché di sicurezza alimentare.La linea di ricerca è incentrata sull’analisi e sull’utilizzazione di sistemi di tracciabilità e rintracciabilità delle produzioni olivicole nel territorio calabrese. Nella filiera olivicolo – olearia bisogna tenere conto della complessità delle strutture produttive, identificate per il ruolo che svolgono e per la tecnologia utilizzata: tali sistemi dipendono dalla specificità dell’azienda anche a parità di processo/prodotto lavorato.I sistemi di tracciabilità risultano, pertanto, un fondamentale strumento per aiutare le imprese a gestire gli ingressi e le uscite dei prodotti, migliorano l'efficienza del processo produttivo, la differenziazione, la sicurezza alimentare e la qualità dei prodotti alimentari.

Qualità e sicurezza dei prodotti nella filiera olivicola

GIAMETTA, GENNARO;ABENAVOLI L. M.
2009-01-01

Abstract

I sistemi di tracciabilità sono tecniche di tenuta di registri progettati per monitorare il flusso di prodotto o gli attributi del prodotto attraverso il processo di produzione o lacatena di approvvigionamento. Recentemente, in ambito comunitario si è valutatol'utilità di rendere obbligatori tali sistemi in modo da affrontare le questioni che vanno dalla sicurezza alimentare per i consumatori al diritto di conoscere la qualità e laprovenienza dei prodotti alimentari. In molti Paesi hanno si sono proposti e/o adottati sistemi obbligatori per monitorare l'alimentazione degli animali, allo scopo dicontrollare il rischio del morbo della mucca pazza e per garantire la sicurezza dellacarne. Altre proposte riguardano sistemi di controllo obbligatori degli alimenti durante il trasporto per ridurre il rischio di manomissioni. Numerose proposte riguardano la rintracciabilità obbligatoria per fornire ai consumatori informazioni sulla varietà delprodotto, sul Paese d'origine, sul benessere degli animali e sui processi genetici adottati nell’allevamento. In tale contesto, hanno acquistato notevole rilevanza termini come tracciabilità e rintracciabilità la cui corretta applicazione, può consentire di rendere trasparenti le fasi del processo produttivo, dall'acquisizione delle materie prime fino alla realizzazione e distribuzione del prodotto finito. Il Reg. CE 178/02 stabilisce i concetti di tracciabilità e rintracciabilità nonché di sicurezza alimentare.La linea di ricerca è incentrata sull’analisi e sull’utilizzazione di sistemi di tracciabilità e rintracciabilità delle produzioni olivicole nel territorio calabrese. Nella filiera olivicolo – olearia bisogna tenere conto della complessità delle strutture produttive, identificate per il ruolo che svolgono e per la tecnologia utilizzata: tali sistemi dipendono dalla specificità dell’azienda anche a parità di processo/prodotto lavorato.I sistemi di tracciabilità risultano, pertanto, un fondamentale strumento per aiutare le imprese a gestire gli ingressi e le uscite dei prodotti, migliorano l'efficienza del processo produttivo, la differenziazione, la sicurezza alimentare e la qualità dei prodotti alimentari.
978-88-89972-13-7
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/20.500.12318/18757
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact