La nuova consapevolezza ambientale consente di esplorare nuovi ambiti di ricerca in architettura. La cosiddetta architettura bioclimatica è uno di questi ambiti che piu’ di altri sembra aprire nuovi scenari. La progettazione bioclimatica delinea, fra le altre, tre specifiche linee di ricerca: soluzioni sperimentali, soluzioni esperenziali e soluzioni sperimentate. Il testo, partendo da riflessioni teoriche maturate all’interno di alcune ricerche in corso, propone la valutazione critica di alcune soluzioni progettuali esperenziali maturate in ambienti aggressivi, quali le zone caldo secche del mondo, alla ricerca dei criteri riduttivi per la reinterpretazione contestualizzata degli stessi. L’ipotesi metodologica per un processo progettuale ad indirizzo bioclimatico sostenibile è un tentativo di ritrovare le regole che hanno consentito di raggiungere eccellenti risultati con la “sola” esperienza dei popoli, a fronte dei primi problemi che le soluzioni sperimentali prodotte a tutt’oggi presentano. Una prima verifica sperimentale di metodo, attraverso la proposizione di criteri metodologico-progettuali possibili, completano il primo segmento del percorso di ricerca in itinere del quale il testo propone i risultati.

LE ESPERIENZE, IL CLIMA E LE REGOLE

TROMBETTA, Corrado
2000

Abstract

La nuova consapevolezza ambientale consente di esplorare nuovi ambiti di ricerca in architettura. La cosiddetta architettura bioclimatica è uno di questi ambiti che piu’ di altri sembra aprire nuovi scenari. La progettazione bioclimatica delinea, fra le altre, tre specifiche linee di ricerca: soluzioni sperimentali, soluzioni esperenziali e soluzioni sperimentate. Il testo, partendo da riflessioni teoriche maturate all’interno di alcune ricerche in corso, propone la valutazione critica di alcune soluzioni progettuali esperenziali maturate in ambienti aggressivi, quali le zone caldo secche del mondo, alla ricerca dei criteri riduttivi per la reinterpretazione contestualizzata degli stessi. L’ipotesi metodologica per un processo progettuale ad indirizzo bioclimatico sostenibile è un tentativo di ritrovare le regole che hanno consentito di raggiungere eccellenti risultati con la “sola” esperienza dei popoli, a fronte dei primi problemi che le soluzioni sperimentali prodotte a tutt’oggi presentano. Una prima verifica sperimentale di metodo, attraverso la proposizione di criteri metodologico-progettuali possibili, completano il primo segmento del percorso di ricerca in itinere del quale il testo propone i risultati.
88-8296-046-3
Soluzioni bioclimatiche; Architettura esperenziale; Ricerca
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.12318/20727
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact