Perdite di materia e mutazioni di senso aggiornano costantemente i flussi culturali che definiscono l’universo materiale ed emozionale che ci accoglie. Nelle architetture del nostro tempo firmitas, utilitas e venustas sembrano contribuire autonomamente e, a volte, contraddittoriamente alla definizione della forma. La distinzione tra statica e decoro, l’abbandono delle solidità massicce d’epoca classica in favore di forme fluide e malleabili, minimalismo formale, folgorazioni non-euclidea, liberano qualità espressive inconsuete e sollecitano sperimentazioni formali che rinviano a nuovi universi emozionali. È il tratto onirico che guida verso insolite flessuosità corinzie! Lamine sottili e nastri flessuosi restituiscono leggerezza alle foglie d’acanto. Smaterializzano la sostanza concreta rinviando all’origine dell’essenza espressiva: il foglio, il vento e la forma che ne consegue…

Flessuosità corinzie

Domenico Mediati
2014

Abstract

Perdite di materia e mutazioni di senso aggiornano costantemente i flussi culturali che definiscono l’universo materiale ed emozionale che ci accoglie. Nelle architetture del nostro tempo firmitas, utilitas e venustas sembrano contribuire autonomamente e, a volte, contraddittoriamente alla definizione della forma. La distinzione tra statica e decoro, l’abbandono delle solidità massicce d’epoca classica in favore di forme fluide e malleabili, minimalismo formale, folgorazioni non-euclidea, liberano qualità espressive inconsuete e sollecitano sperimentazioni formali che rinviano a nuovi universi emozionali. È il tratto onirico che guida verso insolite flessuosità corinzie! Lamine sottili e nastri flessuosi restituiscono leggerezza alle foglie d’acanto. Smaterializzano la sostanza concreta rinviando all’origine dell’essenza espressiva: il foglio, il vento e la forma che ne consegue…
978-88-89367-94-0
Disegno; Capitello; Rappresentazione; Interpretazione grafica
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/20.500.12318/22981
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact