La voce esamina la vexata quaestio concernente la possibilità degli eredi di ottenere il risarcimento del danno sofferto dal de cuius per la perdita immediata della vita. Una recente sentenza delle Sezioni unite della Corte di Cassazione (la n. 15350 del 22 luglio 2015) ha confermato che questa particolare categoria di danno non può essere liquidata, perché ciò contrasterebbe con importanti princípi del sistema giuridico italiano. Solo due tipi di pregiudizi appaiono risarcibili a favore della vittima delle lesioni mortali (e di conseguenza dei suoi eredi): il “danno biologico terminale” ed il “danno da lucida agonia”. C’è, tuttavia, una strada interpretativa che si può forse seguire per liquidare il danno tanatologico, senza creare crisi al sistema: è sufficiente considerare la perdita della vita, anche quando è istantanea, come un “processo mortale” iniziato con l’offesa che ha creato “pregiudizi irreversibili” all’integrità fisica della vittima.

Il danno tanatologico

Angelo Viglianisi Ferraro
2019-01-01

Abstract

La voce esamina la vexata quaestio concernente la possibilità degli eredi di ottenere il risarcimento del danno sofferto dal de cuius per la perdita immediata della vita. Una recente sentenza delle Sezioni unite della Corte di Cassazione (la n. 15350 del 22 luglio 2015) ha confermato che questa particolare categoria di danno non può essere liquidata, perché ciò contrasterebbe con importanti princípi del sistema giuridico italiano. Solo due tipi di pregiudizi appaiono risarcibili a favore della vittima delle lesioni mortali (e di conseguenza dei suoi eredi): il “danno biologico terminale” ed il “danno da lucida agonia”. C’è, tuttavia, una strada interpretativa che si può forse seguire per liquidare il danno tanatologico, senza creare crisi al sistema: è sufficiente considerare la perdita della vita, anche quando è istantanea, come un “processo mortale” iniziato con l’offesa che ha creato “pregiudizi irreversibili” all’integrità fisica della vittima.
Danno tanatologico, responsabilità civile, perdita immediata della vita
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
12_Danno tanatologico_Viglianisi Ferraro.pdf

non disponibili

Tipologia: Versione Editoriale (PDF)
Licenza: Tutti i diritti riservati (All rights reserved)
Dimensione 228.12 kB
Formato Adobe PDF
228.12 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/20.500.12318/59695
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact