The literature search is one of the first procedural STAPS of complex and detailed methodological study of the search. By this stage, purely preliminary investigation, it is possible to start the necessary reconnaissance necessary to structure the paths of knowledge useful to the reconstruction of a specific state of the art inherent in a particular field of research. This, in order to understand this area for its approach to the subject, the nature of contributions and their evolutionary dynamics or degree of uncertainty and, again, in order to better define, calibrate, extend or resize the layer and possible quality of innovative contributions to the deepening of the particular object of study. The literature search is one of the first procedural STAPS of complex and detailed methodological study of the search. By this stage, purely preliminary investigation, it is possible to start the necessary reconnaissance necessary to structure the paths of knowledge useful to the reconstruction of a specific state of the art inherent in a particular field of research. This, in order to understand this area for its approach to the subject, the nature of contributions and their evolutionary dynamics or degree of uncertainty and, again, in order to better define, calibrate, extend or resize the layer and possible quality of innovative contributions to the deepening of the particular object of study. The literature search conducted in line with the views expressed, constitutes a necessary cornerstone of these methodologies. In the case of the POP Research, the research literature is configured with the identification of reference materials related to the study of thematic and problematic aspects of "recovery" extended to the analysis of its implications under the survey of the particular reality represented by Towns Calabria Data on library materials have been articulated in a series of paths for bibliographic structured thematic areas derived from the main lines of development of the study in place. This, in such a way as to make more appropriate theoretical framework of the current research the key to understanding and use of specific contributions identified and classified. The data-base product was then broken down into thematic sections within which the document corpus was then divided and classified through the use of indices such as identification: Identification of data and data of the Contribution Editorial Connotation Typological Contribution of which, according to the different needs of use, thanks to software used, allow it to be interrelated in different ways, supporting the need to find and use, in a diversified manner, the entire corpus of bibliographic information stored. Based on the specific content of the research program could be found, therefore, the following thematic areas of reference, through which the entire body of bibliographic information obtained has been split: 1. Issues of recovery 2. Recovery of historic centers 3. Historical analysis 4. Workshops and survey methods 5. Degradation and diseases building 6. Diagnosis and Recovery 7. Environmental issues 8. Sustainability 9. Controlling the sustainability 10. Technological control of environmental quality 11. Materials and techniques for building restoration 12. Reliability, Maintainability, and Durability of the technical 13. Seismic safety 14. Seismology and historical seismology 15. Geology 16. Manuals 17. Statistical criteria

La ricerca bibliografica é uno dei primi staps procedurali del complesso e articolato impianto metodologico di uno studio, di una ricerca. Attraverso tale fase, di carattere prettamente istruttorio, é possibile avviare l’indispensabile ricognizione necessaria a strutturare i percorsi di conoscenza utili alla ricostruzione di uno specifico stato dell’arte inerente un determinato ambito di indagine. Ciò , allo scopo di comprendere per tale ambito le modalità di approccio al tema, la natura dei contributi e la loro dinamica evolutiva o il loro grado d'indeterminazione ed, ancora, per poter meglio definire, calibrare, estendere o ridimensionarne i livello e le eventuali qualità innovative degli apporti all'approfondimento della specifico oggetto degli studi. La ricerca bibliografica é uno dei primi staps procedurali del complesso e articolato impianto metodologico di uno studio, di una ricerca. Attraverso tale fase, di carattere prettamente istruttorio, é possibile avviare l’indispensabile ricognizione necessaria a strutturare i percorsi di conoscenza utili alla ricostruzione di uno specifico stato dell’arte inerente un determinato ambito di indagine. Ciò , allo scopo di comprendere per tale ambito le modalità di approccio al tema, la natura dei contributi e la loro dinamica evolutiva o il loro grado d'indeterminazione ed, ancora, per poter meglio definire, calibrare, estendere o ridimensionarne i livello e le eventuali qualità innovative degli apporti all'approfondimento della specifico oggetto degli studi. La ricerca bibliografica condotta, coerentemente con quanto espresso, costituisce uno di questi necessari capisaldi metodologici. Nel caso dell'attuale Ricerca POP, la ricerca bibliografica si configura con la individuazione del materiale bibliografico riferito allo studio degli aspetti tematici e problematici del "Recupero" esteso all'analisi dei suoi risvolti in seno all'indagine delle particolari realtà rappresentate dai Centri Minori della Calabria I dati relativi al materiale bibliografico sono stati articolati in una serie di percorsi bibliografici strutturati per ambiti tematici desunti dalle principali linee di sviluppo dello studio in atto. Ciò, in maniera tale da rendere più consona all'attuale impianto teorico della Ricerca la chiave di lettura e di utilizzo degli specifici contributi individuati e classificati. Il data-base prodotto è stato quindi scomposto per sezioni tematiche all'interno delle quali il corpus documentale è stato, successivamente, articolato e classificato attraverso l'uso di alcuni indici identificativi quali: i dati di Identificazione Editoriale del Contributo e i dati di Connotazione Tipologica del Contributo che, in funzione delle diverse necessità d'uso, grazie all'architettura del software utilizzato, consentono di essere interrelati in diverse modalità, assecondando la necessità di rintracciare ed utilizzare, in maniera diversificata, l'intero corpus delle informazioni bibliografiche archiviate. Sulla base degli specifici contenuti del programma di ricerca è stato possibile individuare, quindi, i seguenti ambiti tematici di riferimento, attraverso i quali l'intero corpo di informazioni bibliografiche reperite è stato scomposto: 1. Problematiche del recupero 2. Recupero dei centri storici 3. Analisi storica 4. Laboratori e metodologie di rilievo 5. Degrado e Patologie edilizie 6. Diagnosi e Recupero 7. Tematiche ambientali 8. Sostenibilità 9. Controllo della sostenibilità 10. Controllo tecnologico della qualità ambientale 11. Materiali e tecniche per il recupero edilizio 12. Affidabilità, Durabilità e Manutenibilità degli elementi tecnici 13. Sicurezza sismica 14. Sismologia e sismologia storica 15. Geologia 16. Manualistica 17. Criteri statistici 18. Aspetti legislativi

Bibliografia e Bibliomodo,

PASTURA, Francesco
2002

Abstract

La ricerca bibliografica é uno dei primi staps procedurali del complesso e articolato impianto metodologico di uno studio, di una ricerca. Attraverso tale fase, di carattere prettamente istruttorio, é possibile avviare l’indispensabile ricognizione necessaria a strutturare i percorsi di conoscenza utili alla ricostruzione di uno specifico stato dell’arte inerente un determinato ambito di indagine. Ciò , allo scopo di comprendere per tale ambito le modalità di approccio al tema, la natura dei contributi e la loro dinamica evolutiva o il loro grado d'indeterminazione ed, ancora, per poter meglio definire, calibrare, estendere o ridimensionarne i livello e le eventuali qualità innovative degli apporti all'approfondimento della specifico oggetto degli studi. La ricerca bibliografica é uno dei primi staps procedurali del complesso e articolato impianto metodologico di uno studio, di una ricerca. Attraverso tale fase, di carattere prettamente istruttorio, é possibile avviare l’indispensabile ricognizione necessaria a strutturare i percorsi di conoscenza utili alla ricostruzione di uno specifico stato dell’arte inerente un determinato ambito di indagine. Ciò , allo scopo di comprendere per tale ambito le modalità di approccio al tema, la natura dei contributi e la loro dinamica evolutiva o il loro grado d'indeterminazione ed, ancora, per poter meglio definire, calibrare, estendere o ridimensionarne i livello e le eventuali qualità innovative degli apporti all'approfondimento della specifico oggetto degli studi. La ricerca bibliografica condotta, coerentemente con quanto espresso, costituisce uno di questi necessari capisaldi metodologici. Nel caso dell'attuale Ricerca POP, la ricerca bibliografica si configura con la individuazione del materiale bibliografico riferito allo studio degli aspetti tematici e problematici del "Recupero" esteso all'analisi dei suoi risvolti in seno all'indagine delle particolari realtà rappresentate dai Centri Minori della Calabria I dati relativi al materiale bibliografico sono stati articolati in una serie di percorsi bibliografici strutturati per ambiti tematici desunti dalle principali linee di sviluppo dello studio in atto. Ciò, in maniera tale da rendere più consona all'attuale impianto teorico della Ricerca la chiave di lettura e di utilizzo degli specifici contributi individuati e classificati. Il data-base prodotto è stato quindi scomposto per sezioni tematiche all'interno delle quali il corpus documentale è stato, successivamente, articolato e classificato attraverso l'uso di alcuni indici identificativi quali: i dati di Identificazione Editoriale del Contributo e i dati di Connotazione Tipologica del Contributo che, in funzione delle diverse necessità d'uso, grazie all'architettura del software utilizzato, consentono di essere interrelati in diverse modalità, assecondando la necessità di rintracciare ed utilizzare, in maniera diversificata, l'intero corpus delle informazioni bibliografiche archiviate. Sulla base degli specifici contenuti del programma di ricerca è stato possibile individuare, quindi, i seguenti ambiti tematici di riferimento, attraverso i quali l'intero corpo di informazioni bibliografiche reperite è stato scomposto: 1. Problematiche del recupero 2. Recupero dei centri storici 3. Analisi storica 4. Laboratori e metodologie di rilievo 5. Degrado e Patologie edilizie 6. Diagnosi e Recupero 7. Tematiche ambientali 8. Sostenibilità 9. Controllo della sostenibilità 10. Controllo tecnologico della qualità ambientale 11. Materiali e tecniche per il recupero edilizio 12. Affidabilità, Durabilità e Manutenibilità degli elementi tecnici 13. Sicurezza sismica 14. Sismologia e sismologia storica 15. Geologia 16. Manualistica 17. Criteri statistici 18. Aspetti legislativi
88-492-0400-0
The literature search is one of the first procedural STAPS of complex and detailed methodological study of the search. By this stage, purely preliminary investigation, it is possible to start the necessary reconnaissance necessary to structure the paths of knowledge useful to the reconstruction of a specific state of the art inherent in a particular field of research. This, in order to understand this area for its approach to the subject, the nature of contributions and their evolutionary dynamics or degree of uncertainty and, again, in order to better define, calibrate, extend or resize the layer and possible quality of innovative contributions to the deepening of the particular object of study. The literature search is one of the first procedural STAPS of complex and detailed methodological study of the search. By this stage, purely preliminary investigation, it is possible to start the necessary reconnaissance necessary to structure the paths of knowledge useful to the reconstruction of a specific state of the art inherent in a particular field of research. This, in order to understand this area for its approach to the subject, the nature of contributions and their evolutionary dynamics or degree of uncertainty and, again, in order to better define, calibrate, extend or resize the layer and possible quality of innovative contributions to the deepening of the particular object of study. The literature search conducted in line with the views expressed, constitutes a necessary cornerstone of these methodologies. In the case of the POP Research, the research literature is configured with the identification of reference materials related to the study of thematic and problematic aspects of "recovery" extended to the analysis of its implications under the survey of the particular reality represented by Towns Calabria Data on library materials have been articulated in a series of paths for bibliographic structured thematic areas derived from the main lines of development of the study in place. This, in such a way as to make more appropriate theoretical framework of the current research the key to understanding and use of specific contributions identified and classified. The data-base product was then broken down into thematic sections within which the document corpus was then divided and classified through the use of indices such as identification: Identification of data and data of the Contribution Editorial Connotation Typological Contribution of which, according to the different needs of use, thanks to software used, allow it to be interrelated in different ways, supporting the need to find and use, in a diversified manner, the entire corpus of bibliographic information stored. Based on the specific content of the research program could be found, therefore, the following thematic areas of reference, through which the entire body of bibliographic information obtained has been split: 1. Issues of recovery 2. Recovery of historic centers 3. Historical analysis 4. Workshops and survey methods 5. Degradation and diseases building 6. Diagnosis and Recovery 7. Environmental issues 8. Sustainability 9. Controlling the sustainability 10. Technological control of environmental quality 11. Materials and techniques for building restoration 12. Reliability, Maintainability, and Durability of the technical 13. Seismic safety 14. Seismology and historical seismology 15. Geology 16. Manuals 17. Statistical criteria
Centri Minori Calabresi; Codici di Pratica; Normativa Tecnica Locale
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.12318/8487
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact