Sul concetto di portata dominante in alcuni corsi d’acqua del territorio calabro-lucano