Il maraboutismo costituisce una importante dimensione della spiritualita maghrebina in quanto associato alle pratiche mistiche del sufismo. I sufi teorizzarono una concezione metafisica della realta fondata sulla ricerca dell’unita con l’essere divino. Il sufismo sviluppa le sue origini nel Medio Oriente da dove si propaga verso ovest, radicandosi in Marocco tra le popolazioni berbere e da qui si diffonde verso le regioni sahariane e mediterranee. Intorno al IX sec. si consolida come movimento collettivo con una rigida struttura gerarchica. I sufi, per esercitare le loro pratiche religiose, si riunirono in confraternite, tariqat, sotto l’egida di un capo spirituale, il marabout, e di una guida nelle pratiche quotidiane, lo cheikh.

Luoghi di culto: Marabout del Sud della Tunisia

RAFFA, Venera Paola
2008

Abstract

Il maraboutismo costituisce una importante dimensione della spiritualita maghrebina in quanto associato alle pratiche mistiche del sufismo. I sufi teorizzarono una concezione metafisica della realta fondata sulla ricerca dell’unita con l’essere divino. Il sufismo sviluppa le sue origini nel Medio Oriente da dove si propaga verso ovest, radicandosi in Marocco tra le popolazioni berbere e da qui si diffonde verso le regioni sahariane e mediterranee. Intorno al IX sec. si consolida come movimento collettivo con una rigida struttura gerarchica. I sufi, per esercitare le loro pratiche religiose, si riunirono in confraternite, tariqat, sotto l’egida di un capo spirituale, il marabout, e di una guida nelle pratiche quotidiane, lo cheikh.
978-88-7890-905-2
ISLAM; TUNISIA; RELIGIONE
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.12318/8987
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact