Le Sezioni unite, assumendo che i punti della decisione non investiti dall'annullamento parziale siano irrevocabili, ne stabiliscono l'immediata ricorribilità per errore di fatto; ma la premessa, oltre ad essere controvertibile in sede esegetica, confligge con la stessa giurisprudenza di legittimità e apre la strada a un'anticipazione dell'esecuzione della pena che cozza con l'art. 27, comma 2, Cost.; la conseguenza rende irragionevole la sistematica dei rapporti tra impugnazione straordinaria e giudizio di rinvio.

Annullamento parziale con rinvio e ricorso straordinario

CAPONE, Arturo
2013

Abstract

Le Sezioni unite, assumendo che i punti della decisione non investiti dall'annullamento parziale siano irrevocabili, ne stabiliscono l'immediata ricorribilità per errore di fatto; ma la premessa, oltre ad essere controvertibile in sede esegetica, confligge con la stessa giurisprudenza di legittimità e apre la strada a un'anticipazione dell'esecuzione della pena che cozza con l'art. 27, comma 2, Cost.; la conseguenza rende irragionevole la sistematica dei rapporti tra impugnazione straordinaria e giudizio di rinvio.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.12318/9491
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact