Sulla differenziabilità delle soluzioni deboli di sistemi parabolici non lineari di ordine 2M ad andamento quadratico