La conoscenza dei caratteri distintivi dei borghi, come architettura collettiva e testimonianza storica di cultura materiale, contribuisce a coglierne identità e specificità atte alla messa a punto di proposte per il loro recupero e rivitalizzazione. Non si può, tuttavia, non evidenziare che ad oggi, una quota non indifferente di innovazione economica e sociale in questi territori riguarda forme di resistenza, autorganizzazione e autogoverno delle comunità locali, nelle quali è forte la consapevolezza di una identità culturale che spesso diviene oggetto di visioni strategiche e progettuali. Il paper mette in evidenza come l’identificazione e la conoscenza di un’identità rigeneratrice come fattore di resilienza dei luoghi stessi, porta ad un processo progettuale che affianca la valorizzazione delle risorse locali ad azioni e strategie innovative, attraverso la partecipazione attiva di cittadini, organizzazioni, enti che devono concorrere all’individuazione delle risorse naturali e culturali: quelle più idonee, che solo gli abitanti possono riconoscere e sulle quali si possa fare affidamento per attivare le strategie più valide per forme di rigenerazione efficaci.

Paesaggi di memoria e tracce di futuro. Borghi, nuove narrazioni per la contemporaneità

Natalina Carra'
2022-01-01

Abstract

La conoscenza dei caratteri distintivi dei borghi, come architettura collettiva e testimonianza storica di cultura materiale, contribuisce a coglierne identità e specificità atte alla messa a punto di proposte per il loro recupero e rivitalizzazione. Non si può, tuttavia, non evidenziare che ad oggi, una quota non indifferente di innovazione economica e sociale in questi territori riguarda forme di resistenza, autorganizzazione e autogoverno delle comunità locali, nelle quali è forte la consapevolezza di una identità culturale che spesso diviene oggetto di visioni strategiche e progettuali. Il paper mette in evidenza come l’identificazione e la conoscenza di un’identità rigeneratrice come fattore di resilienza dei luoghi stessi, porta ad un processo progettuale che affianca la valorizzazione delle risorse locali ad azioni e strategie innovative, attraverso la partecipazione attiva di cittadini, organizzazioni, enti che devono concorrere all’individuazione delle risorse naturali e culturali: quelle più idonee, che solo gli abitanti possono riconoscere e sulle quali si possa fare affidamento per attivare le strategie più valide per forme di rigenerazione efficaci.
2022
Cultural Heritage: Historical Centres, Enhancement and New Modes of Use
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Carrà_2022_UI-INU-s12_Borghi_editor.pdf

accesso aperto

Tipologia: Versione Editoriale (PDF)
Licenza: Copyright dell'editore
Dimensione 862.1 kB
Formato Adobe PDF
862.1 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/20.500.12318/136446
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact