In relazione agli illeciti lesivi di beni a rilievo collettivo e a contenuto anche economico, la pena dell’interdizione perpetua può rappresentare una risposta calibrata e con prospettive, almeno teoriche, di precisione maggiore rispetto alle conseguenze giuridico-penali limitative della libertà personale. D’altro canto, però, l’interdizione perpetua finisce con il prospettare il rischio di una vera e propria emarginazione dal corpo sociale ed un ostacolo che si potrebbe definire insuperabile al reinserimento del condannato. Sarebbe, dunque, necessario che fossero previste alternative o, comunque, evitati al giudice automatismi nell’applicazione della pena, qualora ci si avveda, ad esempio, che la scelta della pena interdittiva nel caso concreto sarebbe foriera di esiti in chiaro contrasto con gli obiettivi di reinserimento sociale.

Interdizione perpetua dai pubblici uffici e funzione rieducativa della pena. Osservazioni su un problema ancora aperto

SELVAGGI, Nicola
2015

Abstract

In relazione agli illeciti lesivi di beni a rilievo collettivo e a contenuto anche economico, la pena dell’interdizione perpetua può rappresentare una risposta calibrata e con prospettive, almeno teoriche, di precisione maggiore rispetto alle conseguenze giuridico-penali limitative della libertà personale. D’altro canto, però, l’interdizione perpetua finisce con il prospettare il rischio di una vera e propria emarginazione dal corpo sociale ed un ostacolo che si potrebbe definire insuperabile al reinserimento del condannato. Sarebbe, dunque, necessario che fossero previste alternative o, comunque, evitati al giudice automatismi nell’applicazione della pena, qualora ci si avveda, ad esempio, che la scelta della pena interdittiva nel caso concreto sarebbe foriera di esiti in chiaro contrasto con gli obiettivi di reinserimento sociale.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
2.4.Confronto.di_.idee_.Pena_.Selvaggi.pdf

non disponibili

Tipologia: Versione Editoriale (PDF)
Licenza: Tutti i diritti riservati (All rights reserved)
Dimensione 186.56 kB
Formato Adobe PDF
186.56 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.12318/1701
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact