Lo scritto prende in esame, in modo critico, il recente arresto dell'Adunanza plenaria del Consiglio di Stato che ha annoverato, tra i provvedimenti del giudice ordinario suscettibili di ottemperanza ai sensi dell'art. 112 del codice del processo amministrativo, l'ordinanza di assegnazione del credito resa ai sensi dell'art. 553 cpc

4) L’ordinanza di assegnazione del credito ex art. 553 cpc è suscettibile di ottemperanza:l’Adunanza plenaria risolve il contrasto di giurisprudenza ma non dimostra l’equiparabilità dell’assegnazione alla sentenza passata in giudicato

DELLE DONNE, Clarice Maria Rita
2012

Abstract

Lo scritto prende in esame, in modo critico, il recente arresto dell'Adunanza plenaria del Consiglio di Stato che ha annoverato, tra i provvedimenti del giudice ordinario suscettibili di ottemperanza ai sensi dell'art. 112 del codice del processo amministrativo, l'ordinanza di assegnazione del credito resa ai sensi dell'art. 553 cpc
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.12318/1783
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact