Il paper utilizzando la recente, ed ancora in atto, iniziativa del Comune di Roma di preparazione della Conferenza Urbanistica prevista per il 2015, illustra il processo di partecipazione avviato in ciascun Municipio come percorso di conoscenza della città quale spazio pubblico “tout - court”, sostenibile socialmente e spazialmente, cioè ecologicamente. Seguendo il criterio di “0” nuovo consumo di suolo, l’attenzione è alle possibili trasformazioni dell’esistente. Identificazione di luoghi costituiti da: aree ed immobili dismessi e/o abbandonati, elementi di valore ambientale e/o paesaggistico, servizi ed attività legati al commercio, accessibilità e mobilità. Questa sperimentazione sul campo di costruzione di valori delle Comunità locali offre l’opportunità di “riempire” le indicazioni del Nuovo Piano Regolatore, arrivando a La Carta dei Valori per ciascun Municipio. Potenziali conflitti nascono dalle previsioni di piano con le scelte derivanti dal processo partecipativo. Emerge il formarsi di un nuovo modo di fare urbanistica legato a condizioni mai avutesi in passato quali l’aspettativa di vita enormemente aumentata, il mostrarsi dei limiti dello sviluppo, l’accesso alle informazioni e quindi alla conoscenza.

Urbanistica nella trasformazione: dalle esperienze di partecipazione il percorso per la città ed il territorio ecologico

ARAGONA, Stefano
2014

Abstract

Il paper utilizzando la recente, ed ancora in atto, iniziativa del Comune di Roma di preparazione della Conferenza Urbanistica prevista per il 2015, illustra il processo di partecipazione avviato in ciascun Municipio come percorso di conoscenza della città quale spazio pubblico “tout - court”, sostenibile socialmente e spazialmente, cioè ecologicamente. Seguendo il criterio di “0” nuovo consumo di suolo, l’attenzione è alle possibili trasformazioni dell’esistente. Identificazione di luoghi costituiti da: aree ed immobili dismessi e/o abbandonati, elementi di valore ambientale e/o paesaggistico, servizi ed attività legati al commercio, accessibilità e mobilità. Questa sperimentazione sul campo di costruzione di valori delle Comunità locali offre l’opportunità di “riempire” le indicazioni del Nuovo Piano Regolatore, arrivando a La Carta dei Valori per ciascun Municipio. Potenziali conflitti nascono dalle previsioni di piano con le scelte derivanti dal processo partecipativo. Emerge il formarsi di un nuovo modo di fare urbanistica legato a condizioni mai avutesi in passato quali l’aspettativa di vita enormemente aumentata, il mostrarsi dei limiti dello sviluppo, l’accesso alle informazioni e quindi alla conoscenza.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Aragona_2014_Indice UI n.257.pdf

non disponibili

Tipologia: Versione Editoriale (PDF)
Licenza: Tutti i diritti riservati (All rights reserved)
Dimensione 546.67 kB
Formato Adobe PDF
546.67 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia
Aragona_2014_UI n.257_sessione 04 trasformazione_editor.pdf

non disponibili

Tipologia: Versione Editoriale (PDF)
Licenza: Tutti i diritti riservati (All rights reserved)
Dimensione 90.13 kB
Formato Adobe PDF
90.13 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.12318/2565
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact