Sebbene non fosse cattolico, Aldo van Eyck dimostra di avere una profonda esperienza dello spazio sacro derivata dall'attenta da architetto appunto, osservazione dei luoghi sacri di vario genere esplorati nei suoi viaggi intorno al mondo. Possiamo dire che ha accumulato nel tempo l'idea di spazio sacro come archetipo da tradurre in spazio architettonico ma con la particolare ottica “ ...di mitigare l'antica irreversibilità della gerarchia (del sacro) inducendola a divenire reversibile o relativa...ovvero introducendo la sua memorabile fede nei dolci ingranaggi della reciprocità... Proverò a rendere più chiaro questo assunto cercando di mettere in atto un procedimento analitico della chiesa cattolica Pastoor van Ars a Den Haag con l'intento di evidenziare la particolare ottica progettuale messa in atto sul tema del progetto per una chiesa cattolica.

I dolci ingranaggi della reciprocità. Chiesa cattolica all'Aja Pastoor van Ars

GINEX, Gaetano
2019

Abstract

Sebbene non fosse cattolico, Aldo van Eyck dimostra di avere una profonda esperienza dello spazio sacro derivata dall'attenta da architetto appunto, osservazione dei luoghi sacri di vario genere esplorati nei suoi viaggi intorno al mondo. Possiamo dire che ha accumulato nel tempo l'idea di spazio sacro come archetipo da tradurre in spazio architettonico ma con la particolare ottica “ ...di mitigare l'antica irreversibilità della gerarchia (del sacro) inducendola a divenire reversibile o relativa...ovvero introducendo la sua memorabile fede nei dolci ingranaggi della reciprocità... Proverò a rendere più chiaro questo assunto cercando di mettere in atto un procedimento analitico della chiesa cattolica Pastoor van Ars a Den Haag con l'intento di evidenziare la particolare ottica progettuale messa in atto sul tema del progetto per una chiesa cattolica.
spazio sacro; reciprocità; via sacra
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/20.500.12318/2616
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact