This paper concerns the analysis and morphological study of the architecture through a digital model of a site of particular interest in the Mediterranean area, a village located in the south desert of Morocco. It aims to contribute to the current debate on the issue of cultural heritage, understood as the sum of architectures and territories made ​​recognizable through a system of signs and codes that promote identity processes of recognition. Create a "global directory", an information network of cultural heritage to create circuits that interact with models of interpretation, so as to define a code of safeguarding interactive, through a multimedia platform that implements the data document the specificity and the typical values places and architecture of the Mediterranean landscape.

Questo scritto riguarda l’analisi morfologica e lo studio della struttura architettonica attraverso il modello digitale di un sito di particolare interesse in area mediterranea, un villaggio desertico situato a sud del Marocco. Si intende dare un contributo al dibattito attuale sul tema del cultural heritage, inteso come somma di architetture e territori resi riconoscibili attraverso un sistema di segni e codici in grado di promuovere processi identitari di riconoscimento. Creare una “global directory”, una rete informativa dei beni d’interesse culturale per creare circuiti che interagiscono attraverso modelli interpretativi, così da definire un codice di salvaguardia interattivo che, attraverso una piattaforma multimediale implementi i dati che documentano le specificità e le valenze tipiche dei luoghi e delle architetture del paesaggio mediterraneo.

Un sistema interattivo per la conoscenza e la gestione del patrimonio culturale in area mediterranea. La kasbah di Ait Ben Haddou, un progetto di rappresentazione

GINEX, Gaetano
2010

Abstract

Questo scritto riguarda l’analisi morfologica e lo studio della struttura architettonica attraverso il modello digitale di un sito di particolare interesse in area mediterranea, un villaggio desertico situato a sud del Marocco. Si intende dare un contributo al dibattito attuale sul tema del cultural heritage, inteso come somma di architetture e territori resi riconoscibili attraverso un sistema di segni e codici in grado di promuovere processi identitari di riconoscimento. Creare una “global directory”, una rete informativa dei beni d’interesse culturale per creare circuiti che interagiscono attraverso modelli interpretativi, così da definire un codice di salvaguardia interattivo che, attraverso una piattaforma multimediale implementi i dati che documentano le specificità e le valenze tipiche dei luoghi e delle architetture del paesaggio mediterraneo.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.12318/2796
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact