Le ragioni della pace e della guerra, leggendo Giorgio Del Vecchio