Una proposta di adeguamento alle decisioni della Corte di Strasburgo che sottolineano la necessità di rispettare il principio di immediatezza anche nel giudizio di appello: non estendere i casi di rinnovazione, bensì ridurre i casi di rivalutazione della prova.

Dopo Dan c. Moldavia. Per un processo di parti nell'appello penale

CAPONE, Arturo
2015-01-01

Abstract

Una proposta di adeguamento alle decisioni della Corte di Strasburgo che sottolineano la necessità di rispettare il principio di immediatezza anche nel giudizio di appello: non estendere i casi di rinnovazione, bensì ridurre i casi di rivalutazione della prova.
Appello penale; Immediatezza; Prova
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
2015 Dopo Dan (Rdp)).pdf

non disponibili

Tipologia: Versione Editoriale (PDF)
Licenza: Tutti i diritti riservati (All rights reserved)
Dimensione 334.51 kB
Formato Adobe PDF
334.51 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/20.500.12318/3454
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact