An overview of the main species of insects and mitesharmful to flowering and ornamental plants in southernItaly is provided. Emerging problems are caused bya limited number of species of insects (Thysanoptera,Hemiptera, Lepidoptera, Coleoptera). The damagescaused, the control measures as well as the mainimplications for rational management are brieflydescrive. In this context, the exotic species accidentallyintroduced and/or at risk of introduction assume relevantimportance. It is necessary to deepen our knowledge onthe ecology of their populations. Particularly, the spreadof a not indigenous species takes place rapidly in anyarea of the globe, and its introduction into an eco system(or agroecosystem) is facilitated by the internationaltrade as well by travels. The knowledge of the spreadingmechanisms is very important for defining the distributionand the ecology of the species. An effective controlstrategy (e.g. suppression, limitation, eradication) andmanagement of invasive species cannot be consideredapart from the acquisition of intrinsic and extrinsicmechanisms of its dissemination. The pattern of spreadof a species, GIS technologies and interpolated models ofthe ecological niche play a very important role.

Gli autori presentano una rassegna delle principali speciedi insetti e acari nocivi alle piante da fiore e ornamentalinelle regioni meridionali. Le problematiche emergentisono rappresentate da un modesto numero di specie diInsetti (Tisanotteri, Emitteri, Lepidotteri, Coleotteri) eper ognuna di esse sono brevemente illustrati il danno, imezzi per la lotta e le fondamentali implicazioni connessecon una razionale gestione del problema. In questocontesto le specie esotiche accidentalmente introdottee/o a rischio di introduzione assumono una significativaimportanza e pongono la necessità di approfondire leconoscenze sull’ecologia delle loro popolazioni.La diffusione di una specie non indigena avviene inqualsiasi area del globo con una notevole rapidità e lasua introduzione in un ecosistema (o agroecosistema)è agevolata dallo scambio di materiali e mezzi e dallospostamento di uomini in un contesto non semprevolontario.La conoscenza dei meccanismi di “dispersione” èfondamentale per definire la “distribuzione” e l’ecologiadella specie. Una valida strategia di controllo (es.soppressione, contenimento, eradicazione) e di gestionedelle specie invasive non può prescindere quindidall’acquisizione dei meccanismi intrinseci ed estrinsecidi diffusione delle stesse. Sono utili in tal senso i modellidi diffusione di una specie, le tecnologie GIS e i metodiinterpolativi e i modelli di nicchia ecologica

Problemi emergenti provocati da insetti e acari dell’Italia Meridionale. Protezione delle Colture, ed. spec. ”Incontri di Alassio”

BONSIGNORE C. P.
2009

Abstract

Gli autori presentano una rassegna delle principali speciedi insetti e acari nocivi alle piante da fiore e ornamentalinelle regioni meridionali. Le problematiche emergentisono rappresentate da un modesto numero di specie diInsetti (Tisanotteri, Emitteri, Lepidotteri, Coleotteri) eper ognuna di esse sono brevemente illustrati il danno, imezzi per la lotta e le fondamentali implicazioni connessecon una razionale gestione del problema. In questocontesto le specie esotiche accidentalmente introdottee/o a rischio di introduzione assumono una significativaimportanza e pongono la necessità di approfondire leconoscenze sull’ecologia delle loro popolazioni.La diffusione di una specie non indigena avviene inqualsiasi area del globo con una notevole rapidità e lasua introduzione in un ecosistema (o agroecosistema)è agevolata dallo scambio di materiali e mezzi e dallospostamento di uomini in un contesto non semprevolontario.La conoscenza dei meccanismi di “dispersione” èfondamentale per definire la “distribuzione” e l’ecologiadella specie. Una valida strategia di controllo (es.soppressione, contenimento, eradicazione) e di gestionedelle specie invasive non può prescindere quindidall’acquisizione dei meccanismi intrinseci ed estrinsecidi diffusione delle stesse. Sono utili in tal senso i modellidi diffusione di una specie, le tecnologie GIS e i metodiinterpolativi e i modelli di nicchia ecologica
An overview of the main species of insects and mitesharmful to flowering and ornamental plants in southernItaly is provided. Emerging problems are caused bya limited number of species of insects (Thysanoptera,Hemiptera, Lepidoptera, Coleoptera). The damagescaused, the control measures as well as the mainimplications for rational management are brieflydescrive. In this context, the exotic species accidentallyintroduced and/or at risk of introduction assume relevantimportance. It is necessary to deepen our knowledge onthe ecology of their populations. Particularly, the spreadof a not indigenous species takes place rapidly in anyarea of the globe, and its introduction into an eco system(or agroecosystem) is facilitated by the internationaltrade as well by travels. The knowledge of the spreadingmechanisms is very important for defining the distributionand the ecology of the species. An effective controlstrategy (e.g. suppression, limitation, eradication) andmanagement of invasive species cannot be consideredapart from the acquisition of intrinsic and extrinsicmechanisms of its dissemination. The pattern of spreadof a species, GIS technologies and interpolated models ofthe ecological niche play a very important role.
insect; invasion; ornamental plants
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Bonsignore_2009_Protezione delle colture_Acari_editor.pdf

non disponibili

Tipologia: Versione Editoriale (PDF)
Licenza: Tutti i diritti riservati (All rights reserved)
Dimensione 508.49 kB
Formato Adobe PDF
508.49 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.12318/3639
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact