Dal degrado della città alla città del degrado