Il lavoro si occupa dei numerosi interventi legislativi sull'impianto delle norme del d. lgs. n. 165/2001 in tema di contrattazione collettiva nel settore pubblico e in particolare sul sistema dei controlli, delineando, in chiave critica, il carattere contro-riformatore di tali interventi. Nella seconda parte del saggio, prende in esame gli effetti del decentramento avviato con la riforma costituzionale del titolo V della Costituzione e il loro impatto sull'assetto centralistico della contrattazione collettiva nel settore pubblico, rafforzato dagli interventi legislativi.

La contrattazione collettiva nel lavoro pubblico fra riforme e controriforme

FONTANA, Giorgio
2007

Abstract

Il lavoro si occupa dei numerosi interventi legislativi sull'impianto delle norme del d. lgs. n. 165/2001 in tema di contrattazione collettiva nel settore pubblico e in particolare sul sistema dei controlli, delineando, in chiave critica, il carattere contro-riformatore di tali interventi. Nella seconda parte del saggio, prende in esame gli effetti del decentramento avviato con la riforma costituzionale del titolo V della Costituzione e il loro impatto sull'assetto centralistico della contrattazione collettiva nel settore pubblico, rafforzato dagli interventi legislativi.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.12318/4207
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact