The aim of this paper is not to deal in all its implications with the theme of the paralyzing incidental appeal. Recaping the main points of the topic, the goal of the paper is to highlight some unreliable guidelines featuring this theme, as — for instance — the issue of omitted ruling or denial of jurisdic- tion. Instead, theoretical problems of a broad extent and impact persist, as, for example the theme of the c.d. procedural autonomy of the States; the relations between legitimate interest and interest to the appeal (resolvable, according to some Authors, by a new reading of legal standing). The debate has to be carried on on these trials, preferring the approach of the general legal theory of the process, as long as we trust in the principle of procedural autonomy.

Il presente scritto non ha l’ambizione di trattare in tutti i suoi molteplici l’ aspetti il tema del ricorso incidentale escludente. Pur ripercorrendo in breve i principali snodi evolutivi della questione, lo scopo principale è quello di mettere in luce talune false piste cui la questione ha condotto. Si pensi al tema dell’omessa pronuncia o del diniego di giurisdizione. Persistono, invece, l’ questioni teoriche di più ampio respiro e impatto, dal tema della c.d. auto- nomia procedurale degli Stati a quello dei rapporti tra interesse legittimo e interesse a ricorrere, da taluni risolvibile sulla base di una nuova lettura della legittimazione processuale. È su questi aspetti che conviene continuare a interrogarsi, magari privilegiando la prospettiva della teoria generale del processo, a patto di condividere l’idea della persistente vigenza del principio l’ di autonomia procedurale.

Il ricorso incidentale escludente: illusioni ottiche

TROPEA, Giuseppe
2019

Abstract

Il presente scritto non ha l’ambizione di trattare in tutti i suoi molteplici l’ aspetti il tema del ricorso incidentale escludente. Pur ripercorrendo in breve i principali snodi evolutivi della questione, lo scopo principale è quello di mettere in luce talune false piste cui la questione ha condotto. Si pensi al tema dell’omessa pronuncia o del diniego di giurisdizione. Persistono, invece, l’ questioni teoriche di più ampio respiro e impatto, dal tema della c.d. auto- nomia procedurale degli Stati a quello dei rapporti tra interesse legittimo e interesse a ricorrere, da taluni risolvibile sulla base di una nuova lettura della legittimazione processuale. È su questi aspetti che conviene continuare a interrogarsi, magari privilegiando la prospettiva della teoria generale del processo, a patto di condividere l’idea della persistente vigenza del principio l’ di autonomia procedurale.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
GIUSEPPE TROPEA DPA 4_2019.pdf

non disponibili

Tipologia: Versione Editoriale (PDF)
Licenza: Tutti i diritti riservati (All rights reserved)
Dimensione 348.02 kB
Formato Adobe PDF
348.02 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.12318/4729
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact