The essay investigates the prospects of religious tourism in Italy, highlighting its high growth and change in its trend. Before the 2008 crisis was especially short visits, while in 2010 there was an increase of long visits, presumably devotional paths, which also reflects a structural change, in relation to the dynamics of supply. On this basis, the essay goes on to examine the four accessibility which influence growth. Finally, we examined the intersection of the variables of religious tourism sites for culturally and artistically homogeneous or heterogeneous and devotional paths and its opportunities for the South of Italy

Il saggio indaga le prospettive del turismo religioso in Italia, mettendo in luce la sua elevata crescita ed il mutamento del suo trend. Prima della crisi del 2008 era soprattutto di visite brevi, mentre nel 2010 si registra una crescita delle visite lunghe, presumibilmente di percorsi devozionali, il che riflette anche una modifica strutturale, in relazione alla dinamica dell’offerta. Sulla base di ciò il saggio passa ad esaminare le quattro accessibilità che ne condizionano la crescita. Infine si è esaminato l’incrocio delle variabili di turismo religioso per siti culturalmente e artisticamente omogenei od eterogenei e cammini devozionali e le sue opportunità anche per il Mezzogiorno. Key words: Turismo religioso, Italia, percorsi devozionali, Mezzogiorno

La crescente importanza del turismo religioso in Italia ed i percorsi devozionali .The growing importance of religious tourism in Italy and the devotional paths

MANTOVANI, Michela
2011

Abstract

Il saggio indaga le prospettive del turismo religioso in Italia, mettendo in luce la sua elevata crescita ed il mutamento del suo trend. Prima della crisi del 2008 era soprattutto di visite brevi, mentre nel 2010 si registra una crescita delle visite lunghe, presumibilmente di percorsi devozionali, il che riflette anche una modifica strutturale, in relazione alla dinamica dell’offerta. Sulla base di ciò il saggio passa ad esaminare le quattro accessibilità che ne condizionano la crescita. Infine si è esaminato l’incrocio delle variabili di turismo religioso per siti culturalmente e artisticamente omogenei od eterogenei e cammini devozionali e le sue opportunità anche per il Mezzogiorno. Key words: Turismo religioso, Italia, percorsi devozionali, Mezzogiorno
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.12318/4921
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact