Intervista a cura di Luigi Prestinenza Puglisi