Planting scheme to adopt in wood-oriented plantations is an extremely important factor. Planting density has ecological, cultural and economic implications on stand management and different densities have different effects on single plants and the whole stand growth. Density is able to condition the system evolutional dynamics. This study, carried out in Douglas fir stands in Calabria, proposes an evaluation, after 40 years from the planting, of planting scheme density effects on main stand dendro-auxometric parameters. Compared planting densities are six and they range from 2500 to 883 trees/hectare. The right planting distance in plantations has a very important meaning, and it influences in a evident way the hypothetical cultural model for the plantation.

Nella realizzazione di impianti di arboricoltura da legno la scelta del sesto d’impianto costituisce un elemento di grande importanza. Esso ha implicazioni importanti sulla gestione del soprassuolo dal punto di vista ecologico, colturale ed economico e ne condiziona la dinamica evolutiva. Differenti densità d’impianto hanno effetti diversi sull’accrescimento delle singole piante e del soprassuolo nel suo complesso. Questo studio, condotto in piantagioni di douglasia in Calabria, si è posto l’obiettivo di valutare gli effetti della densità di impianto sui principali parametri di interesse dendro-auxometrico del soprassuolo. Le densità d’impianto poste a confronto variano da 2500 a 833 piante a ettaro. I risultati conseguiti a 40 anni dalla piantagione, evidenziano come la scelta delle distanze d’impianto negli impianti di arboricoltura da legno assume una grande importanza poiché condiziona il modulo colturale da adottare nella gestione.

Effetti della densità d’impianto in popolamenti di douglasia

MARZILIANO P. A.
;
MENGUZZATO G;
2008

Abstract

Nella realizzazione di impianti di arboricoltura da legno la scelta del sesto d’impianto costituisce un elemento di grande importanza. Esso ha implicazioni importanti sulla gestione del soprassuolo dal punto di vista ecologico, colturale ed economico e ne condiziona la dinamica evolutiva. Differenti densità d’impianto hanno effetti diversi sull’accrescimento delle singole piante e del soprassuolo nel suo complesso. Questo studio, condotto in piantagioni di douglasia in Calabria, si è posto l’obiettivo di valutare gli effetti della densità di impianto sui principali parametri di interesse dendro-auxometrico del soprassuolo. Le densità d’impianto poste a confronto variano da 2500 a 833 piante a ettaro. I risultati conseguiti a 40 anni dalla piantagione, evidenziano come la scelta delle distanze d’impianto negli impianti di arboricoltura da legno assume una grande importanza poiché condiziona il modulo colturale da adottare nella gestione.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.12318/5146
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact