L’autrice muove da una riflessione sull’operatività della regola contenuta nell’art.2740 c.c. e sui rapporti tra il principio della responsabilità universale e le ipotesi di separazione e destinazione patrimoniale. Centrale è, in questo quadro, l’analisi delle questioni strutturali poste dall’art.2645 ter c.c. e la considerazione delle relazioni tra l’ambito di questa norma e le problematiche applicative del trust interno (la preliminare questione dell’ammissibilità di quest’ultimo istituto, le questioni operative della pubblicità del vincolo ad essa sotteso).

L'art.2645 ter c.c. e il trust. Spunti per una comparazione

DI LANDRO, Amalia Chiara
2009

Abstract

L’autrice muove da una riflessione sull’operatività della regola contenuta nell’art.2740 c.c. e sui rapporti tra il principio della responsabilità universale e le ipotesi di separazione e destinazione patrimoniale. Centrale è, in questo quadro, l’analisi delle questioni strutturali poste dall’art.2645 ter c.c. e la considerazione delle relazioni tra l’ambito di questa norma e le problematiche applicative del trust interno (la preliminare questione dell’ammissibilità di quest’ultimo istituto, le questioni operative della pubblicità del vincolo ad essa sotteso).
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.12318/5283
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact