In 1996, in his study of Gr"obner bases of toric ideals, Sturmfels introduced a sorting operator on pairs of monomials of degree $d$ in $n$ variables. This gave rise to the notion of emph{sortable sets}, namely sets $B$ of monomials of degree $d$ such that $B imes B$ is preserved by that operator. In this paper, we determine all lex-intervals or revlex-intervals of monomials which are sortable. The solution involves the notion of extit{greatest common prefix}.

Nel 1996, nel suo studio delle basi di Gr"obner degli ideali torici, Sturmfels ha introdotto l'operatore "sorting", (ordinamento) sulle coppie di monomi di grado d in n variabili. Questo dà luogo alla nozione di insiemi sortable, cioè insiemi B di monomi di grado d, tali che BxB è chiuso rispetto a questo operatore. In questo articolo, determiniamo tutti gli intervalli di monomi di segmenti ordinati rispetto all'ordine lessicografico ed all'ordine lessicografico inverso che sono sortable. La soluzione involve la nozione di massimo comune prefisso.

On sortable intervals of monomials

BONANZINGA, Vittoria
;
2016

Abstract

Nel 1996, nel suo studio delle basi di Gr"obner degli ideali torici, Sturmfels ha introdotto l'operatore "sorting", (ordinamento) sulle coppie di monomi di grado d in n variabili. Questo dà luogo alla nozione di insiemi sortable, cioè insiemi B di monomi di grado d, tali che BxB è chiuso rispetto a questo operatore. In questo articolo, determiniamo tutti gli intervalli di monomi di segmenti ordinati rispetto all'ordine lessicografico ed all'ordine lessicografico inverso che sono sortable. La soluzione involve la nozione di massimo comune prefisso.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Bonanzinga_2016_An.St.Univ.Ovidius Constanta, Ser. Mat._On_sortable_editoriale.pdf

accesso aperto

Descrizione: Articolo pubblicato
Tipologia: Versione Editoriale (PDF)
Licenza: Creative commons
Dimensione 854.22 kB
Formato Adobe PDF
854.22 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.12318/6179
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus 0
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? 0
social impact