The contribution presents the reflections regarding the contents of a broader research path that starts from some questions on the possible role of Urban Planning in facing the major contemporary challenges as they emerge from the UN 2030 Agenda with related SDGs and from the EU Urban Agenda. The term territory is understood here with reference both to the different physical-spatial scales and forms of urbanization and to the different possible spheres and fields of action that intersect, overlap and confront each other in an indispensable dialectic in the perspective of outlining policies, plans, projects oriented towards sustainability and forms of lasting development, as happens in some European cities. Reasoning around concepts and key words (regeneration, energy, resilience, ...), identified as elements of a lexicon susceptible to further expansions and insights, the reflection investigates possible tools and operational variations.

Il contributo presenta le riflessioni riguardanti i contenuti di un percorso di ricerca più ampio che prende l’avvio da alcuni interrogativi sul possibile ruolo dell’Urbanistica nell’affrontare le maggiori sfide contemporanee così come emergono dall’Agenda 2030 ONU con relativi SDGs e dall’Agenda Urbana UE. Il termine territorio è qui inteso con riferimento sia alle differenti scale fisico-spaziali e forme dell’urbanizzazione che ai diversi possibili ambiti e campi di azione che fra loro si intersecano, si sovrappongono, si confrontano in una dialettica indispensabile nella prospettiva di delineare politiche, piani, progetti orientati alla sostenibilità e a forme di sviluppo durevole, così come avviene in alcune città europee. Ragionando attorno a concetti e parole-chiave (rigenerazione, energia, resilienza, …), individuati come elementi di un lessico suscettibile di ulteriori ampliamenti e approfondimenti, la riflessione ne indaga possibili strumenti e declinazioni operative.

Quali territori per l’Urbanistica fra questioni chiave e nuove sfide

Barresi A;Pultrone G
2018

Abstract

Il contributo presenta le riflessioni riguardanti i contenuti di un percorso di ricerca più ampio che prende l’avvio da alcuni interrogativi sul possibile ruolo dell’Urbanistica nell’affrontare le maggiori sfide contemporanee così come emergono dall’Agenda 2030 ONU con relativi SDGs e dall’Agenda Urbana UE. Il termine territorio è qui inteso con riferimento sia alle differenti scale fisico-spaziali e forme dell’urbanizzazione che ai diversi possibili ambiti e campi di azione che fra loro si intersecano, si sovrappongono, si confrontano in una dialettica indispensabile nella prospettiva di delineare politiche, piani, progetti orientati alla sostenibilità e a forme di sviluppo durevole, così come avviene in alcune città europee. Ragionando attorno a concetti e parole-chiave (rigenerazione, energia, resilienza, …), individuati come elementi di un lessico suscettibile di ulteriori ampliamenti e approfondimenti, la riflessione ne indaga possibili strumenti e declinazioni operative.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Barresi_2018_UrbanisticaInformazioni_Quali_editor.pdf

non disponibili

Descrizione: Articolo principale
Tipologia: Versione Editoriale (PDF)
Licenza: Tutti i diritti riservati (All rights reserved)
Dimensione 1.1 MB
Formato Adobe PDF
1.1 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.12318/867
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact