Sull'estensibilità del giudicato più favorevole ai coobbligati in solido