A traveling chronacle written in the early XVIIth century provides much information about the form of urban systems and fortifications situated along the Mediterranean coasts. The stories, regarding the coasts of the Middle East (Syria, Lebanon, Israel), are particularly interesting; these are further enriched by previously unknown perpectives of the places that the chronicler believes the most significant: the fortified cities of Tortosa and Tripoli, the ruins of the crusader castle of Athlit and the ancient city of Tyre, in which, at the time, it was possible to see the medieval ruins. These drawings are definitely more original then other best known and those views are a useful historic landmark for the definition of territorial sites and the valuation of their transformation.

Una cronaca di viaggio redatta nei primi anni del XVII secolo offre numerose informazioni sull'assetto dei sistemi urbani e delle fortificazioni ubicati lungo le coste del Mediterraneo. Particolarmente interessanti si rivelano i racconti relativi al litorale del Medio Oriente (Siria, Libano, Israele), ulteriormente arricchiti da inedite prospettive dei luoghi che il cronista ritiene più significativi: le città fortificate di Tortosa e Tripoli, le rovine del castello crociato di Athlit e dell'antichissima città di Tiro, di cui all'epoca erano visibili i resti medievali. E' un'iconografia che attesta la propria originalità rispetto ad altra più nota o che poteva essere conosciuta dall'estensore, ponendosi come utile tassello storico per la definizione della configurazione dei siti e la valutazione delle loro trasformazioni.

La difesa e l'offesa costiera nel Mediterraneo all'epoca della guerra di corsa. Racconti e vedute di città e fortezze del Medio Oriente in una cronaca manoscritta

SCAMARDI', Giuseppina
2010

Abstract

Una cronaca di viaggio redatta nei primi anni del XVII secolo offre numerose informazioni sull'assetto dei sistemi urbani e delle fortificazioni ubicati lungo le coste del Mediterraneo. Particolarmente interessanti si rivelano i racconti relativi al litorale del Medio Oriente (Siria, Libano, Israele), ulteriormente arricchiti da inedite prospettive dei luoghi che il cronista ritiene più significativi: le città fortificate di Tortosa e Tripoli, le rovine del castello crociato di Athlit e dell'antichissima città di Tiro, di cui all'epoca erano visibili i resti medievali. E' un'iconografia che attesta la propria originalità rispetto ad altra più nota o che poteva essere conosciuta dall'estensore, ponendosi come utile tassello storico per la definizione della configurazione dei siti e la valutazione delle loro trasformazioni.
A traveling chronacle written in the early XVIIth century provides much information about the form of urban systems and fortifications situated along the Mediterranean coasts. The stories, regarding the coasts of the Middle East (Syria, Lebanon, Israel), are particularly interesting; these are further enriched by previously unknown perpectives of the places that the chronicler believes the most significant: the fortified cities of Tortosa and Tripoli, the ruins of the crusader castle of Athlit and the ancient city of Tyre, in which, at the time, it was possible to see the medieval ruins. These drawings are definitely more original then other best known and those views are a useful historic landmark for the definition of territorial sites and the valuation of their transformation.
iconografia urbana; fortificazioni; Mediterraneo
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Scamardì_2010_QPAU_Difesa_editor.pdf

non disponibili

Tipologia: Versione Editoriale (PDF)
Licenza: Tutti i diritti riservati (All rights reserved)
Dimensione 4.63 MB
Formato Adobe PDF
4.63 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.12318/3783
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact