Andrea Maggiore, scalpellino di Carrara, tra Catanzaro e Squillace